Come iscriversi ai laboratori di inchiesta e di scrittura autobiografica

By | 23/02/2016

Sono aperte le iscrizioni ai primi due laboratori aperti al pubblico del progetto L’infinito Viaggiare. Ecco le indicazioni pratiche sugli argomenti trattati e su come iscriversi.

Inchiesta sul viaggio

Alessandro Leogrande

Alessandro Leogrande

Il 18 marzo prenderà il via il laboratorio, promosso dall’associazione Lies – laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, finalizzato alla costruzione di inchieste sul territorio padovano. Inchieste che verranno realizzate grazie a strumenti sperimentati durante il percorso: interviste sul campo e ad esperti (il sociologo Stefano Laffi e il giornalista e scrittore Alessandro Leogrande), raccolta di dati dalla stampa e da altre fonti, mappature di luoghi, raccolta di storie di vita.

La quota di partecipazione è di 30 € a persona, per iscriversi c’è tempo fino al 1 marzo 2016: inviare mail di interesse a laboratorio.inchiesta @ gmail.com. Può partecipare chiunque, senza limiti di età o di altro tipo.

I 4 temi proposti:
1 – le vecchie migrazioni: dal Sud a Padova, e da Padova verso l’estero
2 – gli studenti fuori sede
3 – gli spazi dell’integrazione
4 – la vita dei profughi oltre l’emergenza

Calendario del laboratorio
Il corso si sviluppa in 5 incontri in presenza a cadenza mensile e 4/6 incontri in piccolo gruppo duranti i quali realizzare le inchieste sui temi scelti. Ogni gruppo è seguito da due tutor.
18 marzo: primo incontro dedicato alla presentazione del corso e dei partecipanti. vengono introdotti e definiti i temi dell’inchiesta e affrontata la questione della scelta delle fonti.
Data da definire: incontro in piccolo gruppo a discrezione dei tutor e dei corsisti.
15 aprile: secondo incontro dedicato all’analisi dei materiali raccolti, alle false credenze e alla scelta del linguaggio da utilizzare. Conduce Stefano Laffi.
Data da definire: incontro in piccolo gruppo a discrezione dei tutor e dei corsisti.
20 maggio: terzo incontro dedicato alle tecniche dell’inchiesta: interviste, questionari e altre tecniche.
Data da definire: incontro in piccolo gruppo a discrezione dei tutor e dei corsisti.
10 giugno: quarto incontro dedicato alla stesura dell’inchiesta.
Data da definire: incontro in piccolo gruppo a discrezione dei tutor e dei corsisti.
Settembre: presentazione e discussione dei lavori. Conduce Alessandro Leogrande.
Gli incontri in plenaria si terranno dalle 18 alle 21.

Scrittura autobiografica: donne italiane e migranti a confronto

Cristina Zavloschi

Cristina Zavloschi

Ci si può iscrivere anche al laboratorio “Il corpo abitato” delle donne nel viaggio e nella migrazione. Laboratorio di scrittura autobiografica, organizzato dall’associazione interculturale L’Albero dei desideri. Qui l’evento Facebook.

Il laboratorio comincia venerdì 4 marzo alle ore 18.30 e fino alle ore 20.00, avrà cadenza settimanale e si terrà in via Stratico Simone 4 (zona Portello) a Padova. Sarà guidato da Cristina Zavloschi, poetessa e scrittrice di origine romena, autrice del romanzo autobiografico Duemila chilometri dalla libertà, presidente dell’associazione. Per iscrizioni: alberodesideri.italia @ gmail.com. L’iscrizione ha un costo di 30 euro che comprende la tessera associativa.

Il laboratorio è rivolto a donne migranti e italiane e mira a facilitare il contatto con la propria memoria, la presa di coscienza del proprio vissuto in relazione a luoghi e reti famigliari del passato e del presente, la creazione di un nuovo linguaggio per esprimere il proprio sé con lo scopo di ri-progettarsi senza vivere la propria storia come un destino ineluttabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *