La giornalista bosniaca Azra Nuhefendic al caffè letterario multiculturale

By | 07/06/2016
Azra Nuhefendic

Azra Nuhefendic

La giornalista Azra Nuhefendic sarà a Padova sabato 11 giugno 2016 per presentare il suo libro “Le stelle che stanno giù. Cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia Erzegovina”, Edizioni Spartaco. Paola Ellero, formatrice, esperta di comunicazione interculturale e letteratura migrante dialogherà con l’autrice. L’appuntamento è l’11 giugno alle ore 18.00 alla Libreria Pangea (via San Martino e Solferino 106, Padova).

È il quarto appuntamento della rassegna “Consapevolezza femminile nelle scrittrici migranti dell’Est Europa” che fa parte del progetto L’Infinito viaggiare: storie, letture e racconti della “società del migrare”.

Da una delle più autorevoli giornaliste bosniache, autrice di formidabili reportage per Nazione Indiana e Osservatorio dei Balcani, il libro raccoglie diciotto cronache, in gran parte inedite.

Arza_Nuhefendic_le_stelle_che_stanno_giuL’idea è narrare pezzi di vita di un Paese scomparso (la Jugoslavia) e di un Paese che presto potrebbe scomparire (la Bosnia Erzegovina), mescolando l’esperienza personale, la storia ufficiale, i ricordi, i miti, i pregiudizi e gli stereotipi.

E la scrittura della Nuhefendic sa toccare le corde più intime della sensibilità, senza scadere nella facile retorica. Obiettivo dichiarato del volume è offrire uno spaccato di quella martoriata area geografica, superando il limite che finora ha accomunato le narrazioni su quei Paesi: basarsi su storie di terza mano.

L’evento è organizzato dall’Associazione interculturale L’Albero dei Desideri e patrocinata dal CIRSIM, Centro Interdipartimentale di ricerca per gli Studi Interculturali e sulle Migrazioni.

Leggi gli articoli di Azra Nuhefendic su Nazione Indiana e su Osservatorio Balcani Caucaso.

locandina Azra Nuhefendic

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *